Due giorni nel Cilento

Tramonto dal Monte BulgheriaL’estate ormai volge al termine ma la nostra voglia di trekking e di mare ci spinge per una escursione nel lontano Cilento. Sveglia presto, partenza in ritardo come sempre e siamo finalmente in viaggio! L’itinerario prevedere per il primo giorno la visita della Grotta di Morigerati e risalita con pernotto sul Monte Bulgheria, per il secondo giorno un fresco bagno alla Baia degli Infreschi; il gruppo di viaggio è composto da Paolo (il sottoscritto), Luca (mio fratello), Roberta (la Santa, o meglio colei che farebbe bene ad uccidere mio fratello!). Il viaggio procedere in maniera tranquilla sull’ormai nota Sa-Rc ed usciamo a Padula; il nostro sguardo malinconico volge al Monte Cervati, meta di tante precedenti escursioni e sicuramente di prossime! Lungo la strada, passando per Caselle in Pittari, notiamo l’indicazione per le Grotte di San Michele e così optiamo per una rapida sosta, che poi non è mai tanto rapida. Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Le sorgenti del Calore e risalita del Tronconciello

Dopo la parentesi di Creta e qualche meritato bagno, si torna a fare trekking. Non avendo molto gradito il sole cocente dell’ultimo trekking, stavolta puntiamo alle sorgenti del fiume Calore, cosa c’è di meglio di un fresco fiume? Il sentiero inizia in prossimità del Ponte di Varo della Spina sulla strada statale tra Montella e Nusco (zona da noi ben conosciuta in quanto esplorata più e più volte!!). Il gruppo trekking questa volta annovera: Paolo (il sottoscritto), Luca (mio fratello), Francesco (meglio noto come Boccia). Freschi ed arzilli come non mai alle 10.30 siamo già, zaino in spalle, in prossimità del sentiero. Raggiunta in 10 minuti la ormai nota Cascata del Fascio, proseguiamo incrociando dapprima il Fiumiciello (secco più che mai..) e quindi la Tufara con le sue caratteristiche vasche che sembrano quasi chiamarci per un fresco bagno! Continua a leggere

Pubblicato in Trekking Avellino e Prov. | Lascia un commento

Sentiero da Varco della Colla al Monte Mai

È una calda domenica di Luglio Veduta da Varco di Sua Eccellenzae mentre tutti cercano disperatamente di raggiungere una soleggiata spiaggia, noi puntiamo verso il Monte Mai. In questi ultimi mesi abbiamo momentaneamente messo da parte il trekking per dedicarci alla speleologia e così cerchiamo di recuperare in ogni modo. I più attenti frequentatori di questo blog avranno subito notato che il Monte Mai è una meta già raggiunta in una precedente escursione, stavolta però seguiamo il sentiero CAI 116 da Varco della Colla. Continua a leggere

Pubblicato in Trekking Salerno e Prov. | Lascia un commento

Sentiero da Piano Migliato al Cervialto

CervialtoOramai abbiamo chiuso con i sentieri innevati, e stavolta puntiamo al Cervialto. In realtà, per mio fratello si tratta di un dolce ritorno mentre per me è la prima volta; al nostro “folto” gruppo si aggiunge nuovamente Maddy, galvanizzata dall’ultima vetta. La giornata purtroppo non promette bene e, dopo una breve riunione, decidiamo di tentare la vetta nonostante le nuvole minacciose (il meteo non portava pioggia eh!!). Giunti a Bagnoli Irpino e lasciato Baloo da Maddy (il nuovo cane, ma questa è un’altra storia e non credo vi interessi…) ci rechiamo in località Piano Migliato dove è segnato l’inizio del sentiero CAI 147. Continua a leggere

Pubblicato in Trekking Avellino e Prov. | Lascia un commento

Ritorno al Vallone della Neve

Sorbetto sul Vallone della NeveLa nostra “2 giorni di trekking” stavolta ci porta in direzione del Vallone della Neve. Questa escursione l’abbiamo effettuata già tempo addietro, mediante una risalite estrema partendo dalla cascata a valle, ma senza trovare alcuna traccia della neve. Stavolta, più che certi di trovarne a volontà, partiamo addobbati con una bella busta di limoni legata dietro lo zaino (n.d.r. i limoni per il famoso Sorbetto del Vallone!). Il sentiero ci è ben noto ed in poco tempo raggiungiamo il Porcino Marinari, sempre al suo posto ed anche stranamente più accessibile rispetto la precedente escursione. Essendo venuti a conoscenza di un sentiero che dovrebbe evitarci la prima parte di risalita dalla cascata (tratto alquanto assurdo) iniziamo ad esplorare la zona circostante alla ricerca del sentiero perduto. Continua a leggere

Pubblicato in Trekking Avellino e Prov. | Lascia un commento