Monte Accellica (Vetta Nord) da Casa Rocchi (Sentiero Italia + CAI 104)

Durata: 2.45 h Monte Accellica Vetta Nord – 1.00 h Varco di Colla Finestra
Distanza: 12.6 km (a/r)
Ascesa totale: 974 m
Difficoltà: Il sentiero è per la maggior parte in salita e presenta tratti impegnativi, bisogna prestare maggiore attenzione nell’ultimo passaggio sulla cresta.
Ben segnalato lungo tutto il percorso.

L’inizio del sentiero è raggiungibile da Serino (uscita sul raccordo Sa-Av), seguendo dapprima le indicazioni per il Monte Terminio, che portano sulla SS574. Dopo circa 7,5 km vi è un curvone verso sinistra, bisogna girare verso destra seguendo l’indicazione per l’agriturismo “Tana del Ghiro” e per Giffoni (N.B. dopo un paio di km dall’uscita autostradale vi è una prima indicazione per Giffoni, non girare a questa ma proseguire diritto lungo la SS574). Da qui si procede in discesa per poco meno di 2 km fino ad un altro incrocio dove si procede diritto senza svoltare a destra, sempre in direzione del precedente agriturismo. Da questo incrocio si guida per quasi 3,5 km, passando dapprima di fianco alle Mura della Civita Ogliara alla nostra sinistra (resti di un antico campo fortificato longobardo dell’antica città italica di Sabatia) per arrivare ad un bivio dove si svolta a destra, tenendo ancora una volta come riferimento il medesimo agriturismo. Dal bivio si percorrono 2,5 km e si arriva in località Casa Rocchi (quota 785 metri). Da qui è possibile procedere ancora in auto per circa 500 m sulla strada sterrata attraversando diversi castagneti. Si giunge così ad un incrocio, con doppio segnale CAI bianco rosso, dove vi è un piccolo spiazzo per parcheggiare l’auto, da qui inizia l’escursione (sulla mappa siamo al bivio tra il S.I. ed il CAI 106).
N.B. Nella mia ultima escursione, Giugno 2019, ho trovato la strada dall’agriturismo in poi alquanto accidentata, soprattutto da Casa Rocchi fino all’inizio del sentiero.
Svoltando verso destra si procede lungo il sentiero CAI 106 in direzione del Varco del Pistone, quello di nostro interesse prosegue diritto seguendo il Sentiero Italia. Appena iniziato il sentiero si scende fino a giungere al livello del fiume Sabato e, dopo averlo attraversato in un paio di punti, si prosegue costeggiando il fiume quasi sempre alla nostra destra. Il sentiero prosegue con leggeri saliscendi per circa 30 minuti (dopo circa 15 minuti bisogna superare una recinzione in filo spinato, prestate attenzione). Dopo circa 1.00 h da inizio escursione siamo al Varco di Colla Finestra. Qui si tiene la destra e si continua sul sentiero CAI 104; si torna a salire nel bosco e dopo un primo tratto in salita alquanto faticoso, si continua a costeggiare il crinale in maniera più dolce. Trascorsi 25 minuti dal Varco di Colla Finestra, si esce dal bosco e giungiamo ad un varco panoramico; si prosegue quindi per un breve tratto sulla cresta della montagna e quindi il sentiero torna a salire nel bosco. Ulteriori 25 minuti dal precedente varco e si giunge ad un nuovo punto panoramico dove ci manteniamo sulla sinistra proseguendo sulla cresta della montagna, molto panoramico. Questo tratto dura all’incirca 10/15 minuti, quindi vi è una brevissima discesa che costeggia una grande roccia e ci prepariamo per la salita finale con brevi tratti impegnativi. Ci mancano gli ultimi 45 minuti circa di cammino. Terminata la salita si giunge nuovamente sulla cresta della montagna con la vetta dell’Accellica alla nostra sinistra. Un ultimo breve tratto in cresta e siamo finalmente sulla vetta Nord. Non dimenticate di firmare il libro di vetta!

Ultimo aggiornamento: Giugno 2019

Parco Regionale dei Monti Picentini